Regulat

non è un medicinale, bensì un alimento!
Un alimento dalla vita, per la vita, per l'organismo.

Ingredienti: Acqua, Frutta, Noci, Verdure

Lo sviluppo di Regulat si basa tra l'altro su una lunga esperienza riguardante la comprensione dei principi fondamentali della vita. Per potervi spiegare la concezione di base di Regulat vi preghiamo semplicemente di considerare per un breve momento delle riflessioni sulla vita e sugli esseri viventi.

1) La vita si definisce secondo un ordine ben preciso, cioè secondo l'ordine completo che porta in sè la storia della creazione.

2) La vita si basa sul catabolismo e sull' anabolismo, durante i quali restano presenti tutte le informazioni dell' essere vivente. Questo dovrebbe essere chiarito del fatto che i nostri 70 bilioni di cellule contengono l'informazione genetica completa.

3) Alla base di un sistema funzionante vi è un ordine a lungo sperimentato che si è formato da una "ripetizione armonica".

4) Il programma di base dell' uomo si regola mediante dei meccanismi di regolazione ben definiti.

Tuttavia l'esistenza non è nulla di statico, bensì un processo dinamico che si manifesta sempre con nuove forme.

Oggigiorno però questo gioco armonico viene spesso reso squlibrato sotto diversi punti di vista.

Lo stress, il poco movimento, i veleni dannosi all' ambiente, delle concezioni false e naturalmente i nostro tipo di alimentazione "moderno" sono causa di tutto ciò.

La domanda decisiva è quindi: come possiamo sostenere il nostro organismo al fine di normalizzare quel preesistente sistema armonico di regolazione?

Per il campo dell'alimentazione questa domanda significava la nascita della fermentazione a cascata, che cerca di riprodurre in vitro il principio degli esseri viventi.

Una speciale selezione di frutta, noci e verdure viene a tale scopo sottoposta a un tipo di fermentazione ben preciso.

Gli scopi di questo lungo processo di fermentazione sono:

  • decomporre in modo naturale le elevate quantità di enzimi e di proteine, nonchè di carboidrati e di grassi, contenuti negli alimenti;
  • ottenere queste decomposizioni in una sostanza liquida che corrisponde all' ambiente del nostro corpo, cioè all'acido lattico L (+) destrogiro;
  • ottenere una buona biodisponibilità della sostanza liquida fermentata sulla base del principio regolato di ripetizione. La fermentazione a cascata è una fermentazione dinamizzante che favorisce la produzione di un concentrato salutare.

Uno spirito sano vive più facilmente in un corpo sano. Questa è la filosofia di REGULAT, che si inserisce nella grande legge dell' armonia.