Ridurre lo stress e migliorare il proprio stato di salute

Ridurre lo stress e migliorare il proprio stato di salute

Come interviene lo stress sulla salute?

Lo stress colpisce le persone fisicamente, mentalmente ed emotivamente. Secondo l'American Institute of Stress, fino al 90 % dei problemi di salute sono legati allo stress. Uno stress eccessivo può contribuire a peggiorare lo stato di salute, ad esempio può aumentare le malattie cardiache, aumentare la pressione, aumentare la possibilità di ictus, di depressione e aumentare i disturbi del sonno.

Cosa si può fare?

Il primo passo è quello di capire come agisce lo stress. Non sono gli eventi o le situazioni che causano malessere, quello che causa malessere è la modalità di risposta ad essi.

Emozioni e sentimenti hanno un forte impatto sul corpo umano. Le emozioni positive fanno bene. Contribuiscono a fare lavorare in sinergia e sincronia tutti i sofisticati meccanismi all'interno del nostro corpo.

La ricerca di HeartMath ha dimostrato che quando si passa da un'emozione negativa a un'emozione positiva, il ritmo cardiaco cambia immediatamente. Questo cambiamento di ritmo cardiaco crea una sequenza a cascata nella produzione di ormoni e di sequenze biochimiche che danno beneficio a tutto il corpo. Gli effetti sono immediati e duraturi.

Come funziona?

Quando si è stressati i sofisticati meccanismi all'interno del nostro corpo non lavorano in sincronia. Emozioni negative come la rabbia, la gelosia, l'ansia, le preoccupazioni portano il cuore a un battito irregolare e il sistema nervoso in uno stato di "disordine". Al contrario, le emozioni positive come la gioia, l'amore, lo stupore, la calma creano un ritmo sincrono del cuore e del sistema nervoso. Le emozioni positive inducono armonia anche in altri sistemi corporei fino a creare uno stato che gli scienziati chiamano coerenza.

La coerenza porta a una maggiore chiarezza mentale, aumenta la creatività e le capacità di problem-solving, diventa più facile trovare soluzioni e modalità per gestire una situazione stressante.

Come posso portare il mio cuore in coerenza?

HeartMath ha messo a punto delle tecniche di gestione dello stress introducendo strumenti che consentono di aumentare una fisiologica coerenza. Attraverso questi strumenti è possibile raggiungere velocemente una coerenza cardiaca, allenandola, riducendo gli effetti dello stress nella vita quotidiana.

La tecnica per ottenere una coerenza cardiaca, e diminuire quindi l'impatto dello stress sulla nostra vita è molto semplice. Cominciate praticando questa tecnica 4-5 volte al giorno, ogni giorno per un minimo di 3 settimane. Utilizzatela prima o durante situazioni che comportano alterazioni dell'emotività e che richiedono una gestione rapida dello stress. Un momento ottimale per la pratica di tale tecnica è al mattino prima di colazione, alla sera prima di andare a dormire, e durante la giornata ogni volta che si verifica un evento stressante o in qualsiasi momento si desideri riequilibrare lo stato d'animo o ottenere una sferzata di energia.

Di seguito le varie fasi della tecnica:

  • Focalizzare l'attenzione sul cuore
  • Respirazione "attraverso" il cuore
  • "Sentire" il cuore

Fase 1 - Focus Cuore

Focalizza la tua attenzione sulla zona intorno al tuo cuore.

Fase 2 - Respirazione "attraverso" il cuore

Mantenere la vostra attenzione sul cuore, mentre respirate, immaginare che il respiro passi dentro e fuori attraverso la zona del cuore. Forzate solo leggermente l'atto respiratorio rispetto al normale.

Fase 3 – "Sentire" il cuore

Riportate alla mente una sensazione positiva e fate uno sforzo per rivivere quella sensazione. Si può ricordare un momento in cui ti sei sentito apprezzato, un momento di grande soddisfazione, un momento particolarmente felice o gratificante. Una volta che avete trovato una emozione positiva, mantenetela e ripetete le 3 fasi dell'esercizio.

Durante queste 3 fasi la respirazione va effettuata in questo modo:

Sedetevi mantenendo la schiena dritta, inspirate dal naso (contando fino a 2 o 3) e gonfiate l'addome, trattenete l'aria per 2 o 3 secondi e poi espirate dalla bocca contando fino a 4 o 6. Dopo aver completato la procedura, chiedetevi: "Come potrei gestire questo in un modo migliore?" Con la pratica, vi accorgerete di avere scelte più intuitive e opzioni per quello che si potrebbe fare dopo, anche nel bel mezzo di una situazione difficile o ad alta pressione.

Testo tratto dal sito: Institute of Heartmath

Maggiori informazioni su emWave & Inner Balance